Inama – Vulcaia Fumè

40,00

Il percorso della famiglia Inama è strettamente legato alla produzione di vini di qualità. Una storia che inizia con Giuseppe Inama nel 1948, quando inizia a lavorare come enologo per le cantine locali. Ci vogliono quasi 20 anni prima che Giuseppe acquisti il primo vigneto sul Monte Foscarino, nella zona del Soave Classico. Nel 1991 avviene il primo cambio generazionale e Stefano, figlio di Giuseppe, prende in mano la cantina e produce le prime bottiglie di quello che diverrà il vino simbolo dell’azienda: il Vulcaia Fumè. Oggi la cantina è gestita dalla terza generazione, che continuano a produrre vini diversi che posseggano come unico fine quello di corrispondere al territorio. Come dicono in cantina, questo è un “Vino unico nel suo genere, non ci sono vini simili”. Versione superiore rispetto al Vulcaia Sauvignon, la differenza con su fratello è nella vinificazione: questo vino, infatti, vinifica in barrique nuove al 30% non tostate e la restante parte in barrique usate.

Solo 4 pezzi disponibili

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul sito web. Continuando a utilizzare il sito assumiamo che ne venga accettato l'uso.